pianeta donna baby talk

Tag: Teoria

08 novembre 2011

Faccio da solina! Cosa ci dicono gli errori linguistici dei bambini?

Un’amica mi ha detto che sua figlia, di tre anni, parla molto bene, ma che da un po’ di tempo ha iniziato a usare tantissimi diminutivi creando discorsi ‘bambineschi’: “carino il canino… voglio un quadernino con una pennina… mi dai la pappina?”
Ci sono bambini che creano anche anche veri e propri neologismi… una volta le ha detto: ‘Non mi aiutare! faccio da solina’. La mamma non era molto

Da solina!

felice e, soprattutto, sottolineava il fatto che in casa nessuno usava un linguaggio simile con la piccola.

Leggi tutto
31 maggio 2011

Quali domande sull’apprendimento della lingua madre?

The Managa Lectures
Uno degli aspetti più sorprendenti dell’apprendimento della prima lingua è come i bambini possano imparare un sistema tanto complesso, come sono le lingue, senza sapere cosa sia un verbo o un aggettivo. E in tempi tanto rapidi.
Più che risposte certe dell’intero fenomeno, gli studiosi si sono fatti delle domande che aiutano a vedere i diversi aspetti coinvolti nel processo.
Qui riportiamo la proposta di Chomsky (1988, p.

Leggi tutto
11 maggio 2011

Ragni o scolaretti? Nature or Nurture (parte I)

Come funziona l’acquisizione del linguaggio? Da bambini impariamo a parlare sulla base di un corredo innato di capacità, un po’ come il ragno impara a fare la sua tela? Oppure la impariamo dai genitori e dal contesto? Queste domande hanno tormentato pensatori di tutti i secoli e sono attuali ancora oggi.
La risposta che possiamo dare può apparire ‘diplomatica’: si dice infatti che nell’acquisizione del linguaggio hanno un ruolo sia il corredo innato, sia l’educazione.

Leggi tutto
18 gennaio 2011

I bambini nascono cittadini del mondo: linguaggio e sviluppo cerebrale

Neuroimaging

“Infants are born citizens of the world with regard to language”
Dr. Patricia Kuhl
Il cervello del bambino piccolo è in pieno sviluppo durante i primi mesi di vita, ma possiede anche delle capacità sorprendenti già attive. Capacità che anzi superano quelle dei bambini più grandi e degli adulti.
Oggi sono a disposizione degli studiosi strumenti sempre più sofisticati per indagare quello che accade nel cervello durante l’esecuzione di un certo compito.

Leggi tutto