pianeta donna baby talk

Tag: Vita da (neo)Blogger

03 aprile 2013

“Seguimi io non spreco. Storie, immagini e idee per un futuro sostenibile.” Il Premio Ruraland

logo-ruraLand

 

Il simbolo scelto dal progetto “RuraLand. Una finestra sul mondo rurale” è un essere umano-albero, un essere umano che si identifica totalmente con la natura e ne sostiene quattro aspetti in particolare (gestione corretta delle risorse idriche, tutela della biodiversità, risparmio energetico, mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici).

Leggi tutto
05 marzo 2013

Blogstorming speciale: navigare sicuri. La storia di Marta

Blogstorming speciale: navigare sicuri
Marta accende il computer nello studio.
Arriva alla pagina del Social e inserisce le chiavi d’accesso della mamma: ha il permesso, ma solo per chattare con le amiche che lì dentro ci sono con le loro identità, anche se l’età giusta ancora non ce l’hanno.
Suo fratello guarda la TV in salotto, la mamma è andata a fare la spesa di corsa, è già ora di cena. Il papà abita in un’altra casa, con i suoi domestici e il loro cane.
Marta ha finito i compiti e vuole stare un po’ a chiacchierare con le amiche.

Leggi tutto
14 febbraio 2013

San Valentino e il ballo internazionale contro la violenza sulle donne

mighty girl

Proprio la giornata dedicata agli innamorati è stata scelta per organizzare un ballo speciale, in piazza, tutti insieme. Un ballo di festa, lotta e denuncia.
One billion rising
Perchè nel mondo c’è ancora troppa violenza contro le donne e le bambine. Perchè ci sono Paesi in cui la violenza domestica non è illegale. Perchè ci sono famiglie in cui la violenza contro le donne e le bambine passa sotto nomi diversi (protezione, tutela, controllo, educazione…) e nessuno, nemmeno la legge, nemmeno in Italia, le dà il nome giusto.

Leggi tutto
13 febbraio 2013

BlogForCare Meyer: a breve il primo blog trip per il no profit

Blog for Care al Meyer
 
Chi tiene un blog si chiede spesso il perché e ne trova spesso tanti, anche se a volte alcuni sono più forti di altri.
Un perché in più ce lo dà questa iniziativa di Mattia Marasco, che propone di organizzare dei BlogForCare, blog trip di solidarietà a sostegno di iniziative no profit.
Il primo appuntamento sarà dedicato all’Ospedale Pediatrico Meyer, di Firenze, il prossimo 16 febbraio: l’iniziativa può essere sostenuta in molti modi (come si legge qui) e può essere seguita attraverso l’hashtag ufficiale: #blogforcare.

Leggi tutto
31 gennaio 2013

Libera una ricetta: il latte alla portoghese della nonna

Categorie: Giochi.

Non sono mai stata molto portata per la cucina, ma la gravidanza mi ha regalato per la prima volta la calma e il desiderio necessari per impastare crostate, sminuzzare verdure, corteggiare risotti. Dopo la nascita della mia bimba, la stanchezza ha preso il sopravvento e sono tornata ai blocchi di partenza- anzi, ancora più indietro e per il povero papà e i malcapitati (pochi a dire il vero) ospiti, erano sempre pasta scotta e arrosti bruciati.
Adesso che Bibì è cresciuta, ci divertiamo insieme a fare le ricette più semplici.

Leggi tutto
31 dicembre 2012

Auguri per il nuovo anno!

Auguri di Buon Anno!
Un po’ di tempo fa ho letto una citazione che mi è piaciuta molto, riportata da Silvia Mammaimperfetta, parlando del ‘figlio preferito’. Nella mia mente, avendo per ora una sola bambina, quella citazione ha avuto una risonanza diversa. Non legata all’ambito familiare, ma a quella famiglia allargata che è un paese, uno stato, un’unione.

Leggi tutto
13 dicembre 2012

Saper leggere e contare. Un bene comune?

Una notte di qualche anno fa, come studentessa, arrivai in autobus da Washington a New York. Raggiunsi con la metro rossa un piccolo residence per studenti vicino alla Columbia University, dove avevo già alloggiato l’anno precedente.
Ero stanchissima e volevo solo un letto. Ma non è così semplice. La ragazza del Dorm, dietro il suo vetro, controlla la mia prenotazione. Tutto a posto. Solo-li ho avvertiti per email- andrò via un giorno prima, quindi devo pagare una notte in meno. Questa procedura le richiede tempo. Deve verificare, controllare, contare.
Si, contare, 10 meno 1, uguale.

Leggi tutto
07 dicembre 2012

Il postino che porta i bambini

BUONGIORNO POSTINO
 
Ci posti luoghi e circostanze in cui i bambini li porta la cicogna. Oppure il cavolo. Oppure il pancione. Oppure un dottore.
Ci sono luoghi in cui i bambini – anzi meglio, i cuccioli- li porta un postino.
Sono posti lontani, al caldo al freddo, in alto e in basso.
Il postino arriva ovunque con la sua bici. E consegna il bebè.
E che gioia nei volti di mamma e papà!
Un cucciolo da abbracciare, da crescere, un cucciolo che accende il sole sui loro volti. Un cucciolo che li ricorda….

Leggi tutto
24 settembre 2012

Un pensiero ad una mamma

 
La paura più grande che ho vissuto dopo il parto era quella di lasciare sola la mia bambina. La sua nascita ha dato un senso diverso a tutte le cose belle, ma anche ad ogni pericolo, ad ogni rischio: la mia vita non era più solo mia, ma anche sua. Lei è la mia bimba e io la sua mamma.
Ieri Davide ha perso la sua mamma.  Molti  avevano incontrato in rete questa mamma tigre dolcissima, e oggi penso a lei, alla sua famiglia e al piccolo Davide.

Leggi tutto
25 agosto 2012

This moment {n.1}

Giocare con i bambini e le bambine

Gioco libero- La nostra estate

A Friday ritual. A single photo – no words – capturing a moment from the week. 
A simple, special, extraordinary moment. A moment I want to pause, savor and remember. 
By SouleMama 

Se ti fa piacere, resta in contatto con il blog unendoti al gruppo su Facebook.

Leggi tutto
13 giugno 2012

MammaCheBlog – Social Family Day: un’esperienza esemplare

#mammacheblog
Il mio conto alla rovescia per il MammaCheBlog inizia quando alcune amiche virtuali confermano la loro presenza: il coraggio per uscire dalla rete ce lo diamo a vicenda! E poi i dettagli pratici: raggiungere Milano andata e ritorno in un solo giorno da Lucca significa partire all’alba per arrivare in ritardo e poi, alla fine, uscire in anticipo dal Momclass (prendendo pure i rimproveri degli insegnanti) per arrivare a casa pochi minuti prima di mezzanotte (#anchequestoevivereinprovincia).

Leggi tutto
11 giugno 2012

Bambine e bambini maestri: la scienza insegnata (d)ai piccoli

 
The Arts & Science Magazine for Kids
 
Per l’appuntamento settimanale “Bambine e bambini maestri” vorrei condividere con voi un video che ho scoperto per caso in questi giorni. Si tratta della presentazione di tre piccole scienziate, tra i 13 e i 18 anni, pubblicata tra i prestiogiosissimi TED Talk, con il titolo Scienziate giovani e vincenti in azione.

Leggi tutto
06 giugno 2012

L’intercultura: l’incontro e la relazione tra individui di culture diverse

 
Gli abiti della festa nei diversi Paesi del mondo
 
 “More people are now moving from more places, through more places, to more places” (S. Vertovec).
L’incontro tra culture diverse è oggi parte del vissuto di tutti, anche senza spostarsi. In Italia, secondo l’ISTAT, tra la fine del 2002 e la fine del 2010, la popolazioen straniara è passata da 1.500.000 individui a 4.600.000, incidendo in percentuale sulla popolazione italiana dal 2,7% al 7,5%.

Leggi tutto
28 maggio 2012

Imparare viaggiando: un libro per bambini

Il pinguino verde
Recentemente abbiamo letto un libro piccino piccino che ci è piaciuto tanto: Il pinguino verde, di Valentina Muzzi, Sinnos Editrice (2012).
Un pinguino verde? Ma come?
«Questa è la storia bella, ma strana di un pinguino che voleva esser rana. L’idea gli sembrò davvero geniale: perché rimanere un pinguino normale?».
Il pinguino parte per un viaggio lontano da sè: perchè vuole essere altro, vuole essere diverso. Il viaggio lo porterà tra nuove avventure, nuovi amici.

Leggi tutto
28 maggio 2012

Bambine e bambini maestri: il mondo magico

 
 
Una coccinella blu
Ogni lunedì, da due settimane, propongo una piccola rubrica in cui discutere di quando i bambini ci fanno riflettere e vedere le cose con occhi diversi, quando insomma sono loro ‘i maestri’. Questa idea prende spunto dalla concezione di M. Montessori, secondo la quale “Il bambino è “maestro” di se stesso, perché deve “approfittare” di ciò che la natura ha predisposto per la sua crescita, fisica e psichica.

Leggi tutto